Mastoplastica Additiva

L'aumento di volume del seno, che tecnicamente si definisce mastoplastica additiva, è un intervento che si attua con il posizionamento di protesi e che viene eseguito per varie ragioni.

 

- Per aumentare il volume quando una donna lo ritiene inadeguato;

- Per restituire il volume perduto dopo una gravidanza;

- Per correggere una asimmetria tra i due lati;

- Per ricostruire un seno dopo un intervento demolitivo.

 

Le migliori candidate per un intervento di mastoplastica additiva sono quelle pazienti che desiderano migliorare il loro aspetto fisico, con prospettive realistiche e che non affidino al risultato aspettative troppo alte.

 

Le protesi

Le protesi sono dei gusci di silicone ripieni di silicone in forma gelatinosa o di una soluzione di acqua e sali minerali definita Soluzione Fisiologica.

 

Preparazione all'intervento

E' buona norma, a cominciare dalla settimana precedente all'intervento, non assumere Ac. Acetilsalicico (aspirina) per evitare problemi di coagulazione, e per i fumatori astenersi per almeno 4 settimane (due prima e due dopo l'operazione).

Se si è reduci da un'infezione o una malattia sarebbe prudente posporre l'intervento chirurgico.

Se si viene operati in regime di Day-Surgery (dimissione nello stesso giorno) è indispensabile che il/la paziente venga accompagnato da una persona che possa prendersene cura nel riaccompagnarla a casa e nelle necessità  delle prime 24-48 ore. Una paziente reduce da una gravidanza, dovrà attendere almeno 9 mesi dalla fine dell'allattamento.

 

L'intervento chirurgico

Il metodo di inserimento delle protesi ed il tipo di approccio dipendono dall'anatomia della paziente. L'incisione può essere posizionata nel solco sotto-mammario, intorno all'areola o nel cavo ascellare. Lavorando attraverso questa incisione si crea una tasca sopra o sotto muscolare e si posiziona l'impianto.

Se la paziente ha uno scarsissimo tessuto ghiandolare che non garantisce una buona copertura della protesi è preferibile scegliere il posizionamento sotto-muscolare. Quest'ultimo è leggermente più doloroso di quello sotto-ghiandolare, ma soprattutto si rende evidente, quando viene messo in tensione il muscolo grande pettorale, un lieve spostamento dell'impianto protesico verso l'esterno del torace.

 

Tubicini di drenaggio possono essere utilizzati in alcuni casi e rimossi pochi giorni dopo l'intervento.

L'intervento dura circa 1 ora e le incisioni vengono chiuse senza punti di sutura esterni al fine di migliorarne l'aspetto finale. Un bendaggio particolare viene mantenuto per le prime 48 ore.

 

L'Anestesia

L'intervento può essere condotto sia in Anestesia Generale che in Anestesia Locale ed eventuale sedazione secondo i desideri della paziente.

 

Il post-operatorio

Dopo la prima medicazione la paziente indosserà un reggiseno conformato per 4 settimane. Le prime due giorno e notte, le seconde 2 soltanto di giorno.

Il dolore post-operatorio(mai eccessivo) viene ben controllato da farmaci anti dolorifici e generalmente tende a scomparire dopo 24-48 ore.

Nell'immediato post-operatorio il seno sembrerà ancora più grande di quanto non sia in realtà per l'importante edema (gonfiore) presente, che tenderà gradualmente a ridursi nel corso delle settimane. Almeno 6 ne occorreranno attendere prima di vedere il nuovo seno in condizioni normali ed almeno tre mesi bisognerà aspettare prima di sentirlo sufficientemente morbido.

 

Ripresa dell'attività

Il ritorno alle normali attività è abbastanza rapido. E' buona norma comunque attendere almeno una settimana prima della ripresa graduale dell'attività e comunque interrompere per almeno quattro quella sportiva.

Il seno sarà indolenzito ed è quindi consigliabile evitare contatti diretti per qualche settimana.

Nel caso in cui la paziente rimanesse incinta non esistono problemi per un eventuale allattamento in quanto nessuna tecnica prevede l'interruzione dei dotti e la ghiandola rimane funzionalmente intatta.

 

Il nuovo aspetto

Se le aspettative della paziente sono realistiche la soddisfazione per l'intervento è molto alta.

HOME

CHI SIAMO

TRATTAMENTI

CONTATTO

VISAGE CHIRURGIA ESTETICA © 2017

Piazza piccapietra 73/7, 16121 Genova